Tailandia, itinerario di viaggio

La Tailandia, un paese del lontano oriente che ci affascina per le sue molteplici sfaccettature.  La storia antica con le radici del buddismo e quella più recente della seconda guerra mondiale; la natura incontaminata, le foreste e le risaie, il contrasto tra le spiagge bianche, l’acqua cristallina e il verde brillante della vegetazione. La pace e il relax delle province, il caos e la frenesia delle grandi città. È un paese molto vasto, un solo viaggio non basta per scoprirlo.

Il nostro viaggio si è svolto nel mese di agosto/settembre 2009. Alla Tailandia abbiamo abbinato alcuni giorni in Cambogia. Le tappe principali del nostro viaggio sono state le seguenti:

thai

Bangkok

Kanchanaburi

Ayuthaya

Chiang Mai

Chiang Rai

Koh Samui

Koh Tao

E4CC7E48-40C3-4309-B008-0440F7EA9958

 

Non abbiamo cambiato albergo ogni sera per evitare che il viaggio diventasse eccessivamente impegnativo (eravamo ancora senza figli) , le nostre basi sono state Bangkok, Kanchanaburi, Chiang Mai e Koh Samui. Per sfruttare al meglio il nostro tempo  ci siamo fatti organizzare un piccolo tour di due giorni  con un’agenzia locale mentre al nord abbiamo acquistato varie escursioni giornaliere che sostanzialmente prevedevano il trasporto e una guida per i siti di interesse.

VOLI: abbiamo raggiunto la Tailandia da Milano Malpensa con Etihad .Per i voli interni abbiamo utilizzato Bangkok airways

TRASPORTI LOCALI: per muoverci all’interno delle città abbiamo usato taxi e tuk tuk. A Koh Samui avevamo noleggiato un motorino.

ALLOGGI: lo standard qualitativo è alto, abbiamo  scelto gli alloggi e prenotato prima di partire, avevamo i voli interni già prenotati quindi c’era poco margine di cambiamento sul programma che avevamo studiato. Sapere di avere un alloggio confortevole dopo giornate impegnative è rassicurante.

Le tappe verranno approfondite nei singoli post.

Annunci

34 risposte a "Tailandia, itinerario di viaggio"

  1. Noi anche eravamo senza bimba e siamo stati a Gennaio e lo ricordo come un sogno, non abbiamo fatto tour organizzati ma abbiamo girato da soli da nord a sud tutt’a la Thailandia con un suv a noleggio. È stato un on The road fantastico, poi abbiamo unito Vietnam e al ritorno stopover a Il Cairo… ma la Thailandia è la Thailandia

    Mi piace

  2. La Thailandia e’ stata una sorpresa per me, credevo fosse solo mare e confusione, invece e’ un paese ricco di tradizioni e paesaggi meravigliosi. Ogni angolo della Thailandia e’ diverso, dai villaggi, alle piantagioni di te.. sono curiosa di seguirti nelle tappe.

    Mi piace

  3. Ho partecipato di recente ad un festival sulla cultura thailandese indetto dallìEnte del Turismo Thailandese a Roma e mi ha incuriosito molto. La chiamano la “terra del sorriso” vero?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.